(2° pagina) (Torna alla 1° pagina..) Ume University, in Svezia, presentato nel corso del meeting annuale della Endocrine Society a Boston. I ricercatori svedesi hanno effettuato un esperimento su 70 donne in menopausa e obese, dividendole in due gruppi per 24 mesi. Al primo gruppo stata proposta una dieta di tipo paleolitico, con il 30 per cento di energia proveniente dalle proteine e il 40 per cento dai grassi insaturi. Il secondo gruppo ha invece seguito una dieta con un apporto calorico proveniente per il 15 per cento dalle proteine e per il 55 per cento dai carboidrati.
In entrambi i casi, le diete producevano una perdita di peso, ma le donne che avevano seguito la paleo-dieta risultavano anche a minor rischio di insorgenza del diabete e delle malattie cardiovascolari, anche perch il livello di acidi grassi resistenti all'insulina era pi basso.
La dieta paleolitica, ad alto contenuto di acidi grassi polinsaturi, pu avere benefici a lungo termine sui disturbi correlati all'obesit, tra cui la riduzione del rischio di diabete e malattie cardiovascolari, spiega infatti l'autrice della ricerca, Caroline Blomquist.
Leggi altre informazioni
05/04/2016 Andrea Piccoli


Puoi fare una domanda agli specialisti del e iscriverti alla , riceverai ogni 15 giorni le notizie più importanti.

Keywords |

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

Italia Salute sempre con te

Abbonati ai Feed Rss Aggiornamenti 
              sulla salute, sulla medicina, promozioni La Pubblicit su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante


виагра цена

dekorde.com/31-gostinye

купить диван кровать