Sezioni medicina


Pubblicita Pubblicita

L'avanzamento maxillo-mandibolare per le apnee ostruttive

Benefici maggiori per i pazienti più gravi

Varie_13724.jpg

Uno studio dell'Università della California di Los Angeles ha stabilito che i pazienti affetti da gravi apnee ostruttive del sonno traggono maggiori benefici dalla tecnica di avanzamento maxillo-mandibolare.
La ricerca, pubblicata su Jama Otolaryngology-Head & Neck Surgery, ha analizzato l'effetto della pratica chirurgica introdotta nel 1986 per il trattamento delle apnee ostruttive, ma già in uso dagli anni cinquanta per la correzione delle dismorfie dento-facciali.
La tecnica produce un'espansione dello scheletro facciale che consente di mettere in tensione le strutture molli delle pareti faringee diminuendone o impedendone il collasso grazie al riposizionamento in avanti della lingua e all'irrigidimento delle strutture muscolari del collo, del palato e della faringe.
In origine, l'avanzamento maxillo-mandibolare era considerato un intervento invasivo, soprattutto se paragonato ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | apnee, sonno, mandibola,

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss La Pubblicità su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 20146 volte


источник avtopoliv-gazonov.kiev.ua

www.dopingman.com.ua/inekczii-test-deka/test-suspenziya/aquatest.html

www.pills24.com.ua