(2° pagina) (Torna alla 1° pagina..) D3 ha anche l'effetto di ridurre il rischio di esacerbazioni che richiedono un ricovero in ospedale o una visita al pronto soccorso. Il trattamento invece non sembra avere effetti sulla funzione polmonare o sui sintomi asmatici.
Ci che non sappiamo se i benefici della vitamina D sono limitati solo ai pazienti in stato carenziale o se si verificano in tutti gli asmatici, riprende Martineau, che ha avviato assieme al suo team un'analisi per sottogruppi allo scopo di rispondere alla domanda.
Circa 1 miliardo di persone in tutto il mondo ha livelli di vitamina D inferiori a 75 nmol/l, un valore generalmente considerato insufficiente; viceversa, livelli inferiori a 50 nmol/l sono considerati sintomo di uno stato carenziale, scrivono gli autori.

Fonte: Cochrane Library
Leggi altre informazioni
26/09/2016 Andrea Sperelli


Puoi fare una domanda agli specialisti del e iscriverti alla , riceverai ogni 15 giorni le notizie più importanti.

Keywords |

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

Italia Salute sempre con te

Abbonati ai Feed Rss Aggiornamenti 
              sulla salute, sulla medicina, promozioni La Pubblicit su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante


www.steroid-pharm.com

сильный женский возбудитель

https://medicaments-24.net