Sezioni medicina


Pubblicita Pubblicita

Tumore del polmone, nuova combinazione lo cura

Nivolumab e Ipilimumab raddoppiano l’efficacia

Melanoma_10402.jpg

La combinazione dei farmaci Nivolumab e Ipilimumab ha l’effetto di migliorare in maniera decisa gli esiti dei trattamenti per il cancro dei polmoni.
Bristol Myers-Squibb, che ha organizzato lo studio CheckMate-227, ha annunciato il raggiungimento dell’endpoint co-primario di sopravvivenza libera da progressione (Pfs) grazie alla combinazione.
Il tumore del polmone a piccole cellule ed elevato carico mutazionale del tumore (TMB) ha dimostrato una percentuale di risposta globale più che raddoppiata con la combinazione Nivolumab e Ipilimumab (46%) rispetto a solo Nivolumab (21%). Netto è anche il miglioramento del tasso di sopravvivenza globale che raggiunge ad un anno il 62% con la combinazione Nivolumab e Ipilimumab rispetto al 35% dimostrato dalla monoterapia nei pazienti con tumore del polmone a piccole cellule (SCLC) ed elevato carico mutazionale (Tumor Mutation Burden, TMB).
«Il ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | melanoma, tumore, pelle,

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss La Pubblicità su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 21106 volte